Pubblicato in occasione della mostra monografica presso il Corner del MAXXI, il catalogo riunisce dipinti storici e lavori inediti di grande formato realizzati appositamente per il museo, un dialogo fra nove coppie di gemelli e un’opera in cui è possibile riconoscere una direzione espressiva filtrata dalla lente dell’astrazione. Oltre al saggio del curatore il volume comprende un’intervista all’artista, un testo critico di Aurelio Picca e una bio-bibliografia. Ne deriva un ritratto a tutto tondo di Marco Tamburro: dai riferimenti al cinema classico, al teatro, alla fotografia contemporanea, alla storia personale, a dipinti che mettono in relazione momenti di vita vissuta e immaginata. Fonte di ispirazione principale è la città di Roma, consumata, attraversata da traiettorie infinite, sovrastata da palazzi e grattacieli.

Marco Tamburro è un pittore e scultore originario di Perugia. Ha esposto alla Biennale di Venezia, Macro Roma, Castel dell’Ovo (Napoli), Palazzo Penna (Perugia), Palazzo Medici (Firenze), Palazzo Frisacco (Udine). Emerge nel mercato straniero con esposizioni a Miami, New York, San Paolo del Brasile, Cina, Monaco di Baviera, Londra e Berlino.
Luca Beatrice è critico d’arte e docente all’Accademia Albertina di Torino, allo IAAD di Torino e allo IULM di Milano. Dopo aver collaborato per dodici anni con “il Giornale” è tornato a scrivere sulle pagine culturali di “Libero”; collabora anche con “Tuttosport”, “Corriere di Torino”, “Linkiesta” ed è stato presidente del Circolo dei lettori di Torino. Nel 2009 è stato scelto come curatore del Padiglione Italia alla LIII Biennale d’arte di Venezia.

Marco Tamburro. Gemelli

Peso 1 kg
Dimensioni 24 × 28 × 1.5 cm
Pagine

160

Anno pubblicazione

2023

Lingue

italiano/inglese

Stampa

colori

Legatura

brossura con bandelle

Disponibilità

disponibile

a cura di Luca Beatrice

Edizione italiana/inglese

30.00

ISBN: 9788855211666