Il prodotto è stato inserito nel carrello.
Mostra il tuo carrello.
Questo prodotto era già nel carrello, la sua quantità è stata aggiornata.
Mostra il tuo carrello.

IVANO GIANOLA. LAC

Lugano Arte e Cultura. Il nuovo centro culturale della Città di Lugano
A cura di Caterina Frisone
Fotografie di Alessendra Chemollo
Edizione in italiano

IVANO GIANOLA. LAC
Isbn: 978-88-96780-11-4
Formato: 24,5×32,5 cm
Pagine: 192
Anno di pubblicazione: 2015
Lingue: italiano
Stampa: colori
Legatura: cartonato
Disponibilità: Disponibile

Prezzo: € 55,00

Aggiungi al carrello
Descrizione
Il LAC – Centro Arte Cultura – aspira a diventare il più importante centro di sviluppo culturale di Lugano e della Svizzera italiana. Forma Edizioni dedica a questo progetto un importante volume, realizzato con la preziosa collaborazione dell’architetto ticinese Ivano Gianola, risultato vincitore del concorso internazionale che ha visto la partecipazione di alcuni tra i maggiori studi di tutto il mondo. Il programma funzionale di questo grandioso edificio, comprende un spazio polivalente per un nuovo teatro e sala da concerti che può ospitare 1000 persone, un museo, spazi destinati alla ristorazione, uffici ed abitazioni. L’immagine urbana, di fortissimo impatto, con la quale il progettista si è dovuto confrontare, comprende da un lato edifici storici, di vitale importanza per la città di Lugano e, dall’altro, uno spazio “vuoto”, con il parco abbandonato e una strada di pesante scorrimento viario. Il progetto di Gianola lavora sul tema della convivenza tra il “vecchio” e il “nuovo”. Una grande hall vetrata diviene il baricentro di tutto il complesso: la trasparenza dell’involucro di questo corpo a tutta altezza determina un costante rapporto visivo con il lago, con la collina e il con parco retrostanti, mantendo e sottolineando il carattere decisamente urbano dell’intervento. Il volume raccontata la storia completa e dettagliata di questa opera attraverso testi critici e descrittivi, disegni, schizzi e numerosissimi scatti che comprendono un’accurata documentazione dell’importante cantiere.

Ivano Gianola è uno dei più importanti esponenti della cosiddetta scuola ticinese, un movimento nato nei primi anni settanta come libera associazione di architetti la cui ambizione era quella di creare alternative radicali di natura fortemente simbolica contro la crescente distruzione dell’ambiente dato dalla costruzione di nuovi edifici nella zone del Ticino. Gianola è noto per i forti legami della sua architettura con l’ambiente circostante e per la precisione artigianale delle sue opere.